st.augustin

 
La misura dell'amore è amare senza misura !
Sant'Agostino

 

agostinoFilosofo e santo cattolico latino, nasce la domenica 13 novembre 354 a Tagaste, Algeria. Muore il giovedì 28 agosto 430 (a 75 anni) a Ippona, Algeria.

Nato il 13 novembre dell'anno 354, figlio di un consigliere municipale e modesto proprietario di Tagaste in Numidia e della pia madre Monica, Agostino, africano di nascita ma romano di lingua e cultura, filosofo e santo, è uno dei più eminenti Dottori della Chiesa. Pur studiando prima a Cartagine e poi a Roma e Milano, condusse in giovinezza una vita sregolata poi segnata da una celebre conversione grazie soprattutto allo studio dei filosofi antichi.

Tardi ti ho amato,

bellezza tanto antica e tanto nuova,
tardi ti ho amato.

Tu eri dentro di me, e io fuori.
E là ti cercavo.

Deforme, mi gettavo
sulle belle forme delle tue creature.
Tu eri con me, ma io non ero con te.

Mi tenevano lontano da te
quelle creature che non esisterebbero
se non esistessero in te.

Mi hai chiamato,
e il tuo grido ha squarciato la mia sordità.
Hai mandato un baleno,
e il tuo splendore
ha dissipato la mia cecità.

Hai effuso il tuo profumo;
l'ho aspirato e ora anelo a te.

Ti ho gustato,
e ora ho fame e sete di te.
Mi hai toccato,
e ora ardo dal desiderio della tua pace.

Agostino d'Ippona, Le Confessioni 10, 27